Inserisci l'autore oppure il titolo nella barra di ricerca. Per ricerche più mirate vai alla Ricerca avanzata.
Se non trovi il titolo che stai cercando, compila il modulo alla pagina www.chiediloanoi.it e inserisci il titolo che non hai trovato, ti faremo sapere se possiamo procurartelo da altre biblioteche.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Tutto testo biblioteca di raskolnikov

Trovati 1 documenti.

La biblioteca di Raskolnikov
0 0
Libri Moderni

La biblioteca di Raskolnikov : libri e idee per un'identità democratica / Luciano Canfora ... [et al.] ; a cura di Simonetta Fiori

Torino : Einaudi, c2024

Abstract: La democrazia è sempre a rischio. E in tempi di populismi cresce il pericolo di una involuzione autoritaria. Per arrestarlo occorre una robusta coscienza democratica. Ma che cosa vuol dire? E attraverso quali libri si forma una identità civile capace di fronteggiare le tempeste del presente? Intellettuali di diverso orientamento – progressisti e non – indicano la loro biblioteca ideale, libri e proposte per orientarsi nella grande confusione di oggi. «Come si costruisce una mentalità democratica? Ci sono saggi e romanzi che più di altri abbiano la forza di trasmettere l’idea di democrazia nel suo significato di resistenza? Abbiamo chiesto a otto intellettuali di indicarci le bussole della loro navigazione, scegliendo le opere sopravvissute alle catastrofi della storia. E di affiancare allo scaffale dei classici quei titoli che possano orientare un giovane lettore di oggi tra guerre, rivoluzioni tecnologiche e apocalissi climatiche. Ne è scaturita una biblioteca democratica di straordinaria varietà, dove la letteratura non è ancillare rispetto alla storia e all’economia. Perché nessuno più di Dostoevskij è capace di inoltrarsi nei recessi bui della coscienza, nessuno più di Calvino ha saputo dare forma narrativa alla distanza storica tra partigiani e ragazzi di Salò. E solo con Primo Levi usciamo dalla notte oscura del Novecento con l’attrezzatura morale attraverso la quale leggere il mondo» (Dalla prefazione di Simonetta Fiori).